neuroni specchio e riflessi pericolosi

 

Qualche anno fa un ricercatore italiano di nome Rizzolatti, o roba del genere, casualmente, come sempre accade nella scienza,  studiando gli impulsi cerebrali dell’area motoria di una scimmia, si accorse che le stesse aree si attivavano anche quando la scimmia stava ferma e osservava loro (gli scienziati) che si muovevano. La scimmia ferma stava replicando la copia di quei movimenti nel suo cervello, senza muoversi, ma semplicemente imitando. Stessa cosa fa l’uomo. Ad un livello più profondo l’uomo replica anche le emozioni che osserva, da cui si può arrivare alla definizione che l’uomo è un animale empatico, oltre che sociale.  La definizione di uomo fatta da treccani.it è questa: “L’uomo è un animale eminentemente sociale la cui vita dipende dalla capacità di capire cosa fanno gli altri, comprendendone le intenzioni e interpretandone i sentimenti. Senza questa capacità gli esseri umani non riuscirebbero a interagire gli uni con gli altri, né tanto meno a creare forme di convivenza sociale”. Ora , in base a questa scoperta, noi non comprendiamo un comportamento solo con la logica, ma anche con questo sistema di neuroni che ci fa “entrare nei panni” di chi ci sta davanti, rispecchiandoci in lui.  La cosa è molto interessante perché mi ha portato alla conclusione, forse un po’ forzata, che in una società dove i comportamenti mediani si stanno facendo sempre più anti-sociali e standardizzati, i nostri neuroni – specchio finisco per replicare tendenze anti sociali e , conseguentemente,  anti-naturali. Per questo si dovrà necessariamente riprendere in mano l’educazione, che deve riportarci, senza omologarci, a riattivare quelle aree del cervello e a sparare quei neuroni spenti da anni di anti-politica militante.  Serve riaccendere i riflettori dell’impegno attraverso un cambiamento di modello (da imitare)  attraverso l’educazione e la formazione. Sarà faticoso, sarà pesante, ma si dovrà pur farlo, scommettendo tutto sul futuro, con l’aiuto di tutta la società civile che dovrà farsi interprete di questo cambiamento. Così che i nostri specchi riflettano immagini migliori e più stimolanti di questa società politica ormai decaduta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...