Si ritorna a scrivere …

 

Dopo un po’ di tempo, rieccoci qua, a raccontare un po’ di cose successe negli ultimi mesi di latitanza dal blog inattuale. Il livello nazionale, il cambio di governo, ha coinciso con la fine di un incubo; seppure il tecnocrate non sia il migliore dei mondi possibili,  sembra davvero di vivere in un altro pianeta.

Oggi il parlamento si è risvegliato dal letargo e – conformemente alla sua nomea – ha deliberato contro l’autorizzazione a procedere chiesta nei confronti di un pericoloso camorrista. Fumus persecutionis? O fumus impunitatis? Anche se a scuola non ero una cima in latino, credo questo sia un altro brutto segnale di fine impero. L’atra brutta notizia, a questa collegata, è la decisione inconsulta della Consulta di respingere il #referendumelettorale. Così si lascia la decisione ai partiti in parlamento: ricordo gli stessi partiti, con la stessa classe dirigente, che hanno scelto Cosentino, Papa, Scilipoti, Razzi, le veline, il Trota, Gasparri e chi più ne ha più ne metta; dati presupposti è difficile essere fiduciosi, ma siamo comunque  chiamati ad esserlo. Lo dobbiamo a tutti quei giovani precari che non possono permettersi un mutuo, che hanno smesso di cercare lavoro o che hanno definitivamente lasciato il paese. Basta fare un giro a Follonica per vedere un deserto popolato unicamente da ultra-settantenni e immigrati in cerca di speranza.

A proposito di Follonica. Si dovrà a breve votare il nuovo regolamento dell’IMU (la vecchia ICI) . In gruppo consiliare abbiamo deciso la linea della razionalizzazione della spesa o spending review come dicono i fighetti  (ci sono ancora tante spese inutili da contrarre o eliminare) rispetto a quella dell’aumento ulteriore della pressione fiscale. Credo inoltre giusto discutere su ulteriori abbattimenti dell’aliquota per chi paga un mutuo sulla prima casa o per quelle famiglie con fasce di reddito inferiori alla soglia di povertà … Sarebbe un segnale importante da dare ai cittadini ….

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...