La pagella

Per un po’ abbandono lo stile rigorosamente monografico dei post di questo blog per mettere insieme alcuni fatti interessanti di cronaca locale, nazionale e internazionale avvenuti i questi giorni.
Provo a dare una valutazione approssimativa ad alcuni eventi politici di queste settimane.

PIANO NUCLEARE: Voto zero (e se ci fossero i numeri negativi si andrebbe sotto). In piena apocalisse atomica (parole di Günther Oettinger) a Fukushima (per ora le autorità parlano di rischio 6 della scala INES), il Governo risponde nel modo più ottuso possibile: interrompere i contributi alle rinnovabili e andare avanti sul nucleare. Un nucleare cui basterebbero i soli costi incredibili di costruzione che la sicurezza degli impianti oggi imporrebbe e la notoria cialtroneria italiana, che non sa neanche gestire il ciclo dei rifiuti domestici (vedi Odifreddi), per far indietreggiare dal proposito anche il più spregiudicato degli investitori. Per giunta, senza un piano di lungo periodo sulla sulle innovabili, sulle smart grid (le reti intelligenti), l’innovazione tecnologica degli impianti e l’efficienza energetica come si fa nei paesi civili. L’altra grande stupidaggine pronunciata da esimi rappresentanti istituzionali sta nell’affermazione che il nucleare ci libererebbe da rapporti commerciali con dittature e paesi arabi politicamente instabili. Consiglio a Romani di guardare qui. .Insomma; bombardiamoli di sì al referendum di Giugno, ne va della salute dei nostri figli.
Consiglio: anche a Follonica ripartiamo col piano d’azione energetico e sulle rinnovabili, approvato dal Consiglio comunale più di un anno fa.

WI FI SULLE SPIAGGE: Voto 10. Ottima iniziativa della Giunta Provinciale amministrata da Marras per garantire a tutti il diritto di accesso ad internet ed aumentare la competitività dei servizi turistici; iniziativa resa possibile grazie ad una partnership con Zingaretti (il fratello di Montalbano).

LE PIAZZE D’EUROPA: Voto 10. Un’occasione per portare a Follonica (realtà sempre più importante in Provincia) i mercatini di prodotti tipici di qualità provenienti da tutta europa. Un evento in grado di far muovere sul territorio più di 10.000 visitatori, linfa vitale per i piccoli esercenti cittadini.

INCENERITORE: VOTO ZERO. Dopo la notizia di una partita di combustibile radioattivo e la relativa autodenuncia della società che detiene la proprietà dell’impianto, cresce la convinzione che quello è e rimarrà l’investimento più assurdo e irrazionale di questo territorio.

Alla fine lasciatemi manifestare l’orgoglio di essere italiano quando si fanno le cose per la collettività in modo intelligente come tanti piccoli enti locali fanno silenziosamente in tutta Italia. Non tutti gli italiani, fortunatamente, si identificano in quel modello debosciato e antropologicamente involuto rappresentato da alcuni autorevoli governanti.

Viva l’Italia e viva gli italiani!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...