In memoria dei minatori da un nipote della miniera

A volte mi fermo a vagheggiare su una foto ingiallita dei prima anni 50. Lì dentro, insieme a mio nonno, il fratello e Umberto, insieme ai loro volti neri coperti da un casco, denti bianchi, con in mano una lanterna e con un carrello a fianco carico di pirite, penso che ci sono un po’ delle mie radici e dei miei geni. E forse alcune stranezze del mio carattere derivano anche un po’ da loro.
Insomma in questa giornata di pioggia un po’ nostalgica mi sono venuti in mente quei minatori, miei antenati, che in miniera sono nati e per la miniera sono morti.
E a loro dedico questo pensiero vagheggiante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...